Pjaca si presenta: «Juventus scelta di cuore»

© foto www.imagephotoagency.it

Le prime parole da bianconero del centrocampista offensivo croato

Le prime parole in conferenza stampa da giocatore della Juventus di Marko Pjaca: «Sono approdato alla Juventus perché credo che sia una eccellente squadra piena di storia e di successi. Voglio migliorare e sono venuto qui per aiutare la squadra a vincere più trofei possibili nei prossimi anni. Ho scelto la Juventus perché qui posso raggiungere i miei obiettivi e credo che la Juve crescerà molto nei prossimi anni e perché la Juve gioca la Champions League. Ruolo? Ho fatto diversi ruoli nel corso della mia carriera e sono a disposizione del mister. Ogni giocatore sa quello che deve fare in questa squadra e la stessa cosa vale per me. Mi aspetto di migliorare e spero di aiutare la squadra e di rendere felice l’allenatore».

SCELTA DI CUORE – «I 23 milioni di euro spesi dalla Juve? E’ una cifra enorme ma la Juventus ha speso di più per altri giocatori e non mi sentirò sotto pressione. Cercherò di fare del mio meglio per dimostrare a tutti che i soldi sono stati ben investiti. A chi mi ispiro? Qui ci sono tanti giocatori da cui posso prendere spunto. Mi ispiro a Ronaldinho. Ho scelto il numero 20, un numero che avevo anche alla Dinamo e l’ho voluto conservare anche per questo. Ho parlato con Mandzukic prima di venire qui e questo mi ha aiutato a fare la mia scelta ma non avevo nessun dubbio riguardo alla squadra da scegliere. Vogliamo vincere lo Scudetto e credo che possiamo farcela. Qui di passaggio? Sono appena arrivato. Voglio giocare qui e per il momento non penso ad altro. Juve scelta di cuore? Sì. Metto al primo posto il cuore e poi i soldi, come ho sempre fatto. Qui ci sono grandi giocatori ma non sono impressionato da loro perché io devo competere con loro per trovare uno spazio in prima squadra».