Juventus, Quagliarella: “Sarò io il top player della squadra”

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus è alla ricerca del colpo di mercato che possa far sognare i tifosi e che possa dare una marcia in più alla squadra allenata da Antonio Conte. Fabio Quagliarella non è spaventato dall’eventualità  di un nuovo concorrente per l’attacco e su Tuttosport rilanca le sue chance di una maglia da titolare in questa stagione: “L’arrivo di un top player in attacco? Sono alla Juventus, è normale che ci siano sempre in arrivo campioni e chiunque arrivi lo aspettiamo a braccia aperte per essere sempre più competitivi. Ma fino a gennaio l’anno scorso eravamo l’attacco migliore della Serie A, quindi tanto scarsi non siamo. La voglia è tantissima, non trovo neanche le parole per descriverla. Finalmente sono tornato ad allenarmi con la squadra, con i ritmi e i movimenti di sempre. Ora l’unica preoccupazione è quella di tenere i muscoli sotto controllo, in questa fase della preparazione. Io esterno nel 4-2-4? Se si tratta di sacrificarsi non è un problema, anche se tutto il campionato in quella posizione sarebbe duro. Ma se il mister me lo dovesse chiedere non ci saranno problemi. Sa benissimo ciò che vuole: vincere. Non dobbiamo comportarci da provinciale, ma affrontare ogni partita a viso aperto, attaccando qualsiasi squadra, in casa e fuori casa. Dovremo pressare e far capire subito agli avversari che hanno di fronte la Juventus e che non c’è “trippa per gatti”. Il suo modo di pensare il calcio mi piace molto, perchè gli attaccanti sono sempre nel vivo del gioco, ne siamo i perni principali, come piace a me”