Napoli, Rugani in pole per la difesa: la Juve fa muro | Ts

© foto www.imagephotoagency.it

Poco spazio per il difensore: Sarri ci riprova

Nessuna voglia di fare polemica, assolutamente: Daniele Rugani, sin qui, ha giocato una manciata di minuti contro il Siviglia. Una bella soddisfazione per il giovane difensore toscano, accolto da una standing ovation dello Stadium. Non basta, però, per una conferma a gennaio: come riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, è inevitabile che Rugani si aspettasse di giocare di più. Così non è stato e forse alla riapertura del calciomercato qualcosa potrebbe cambiare: ad oggi, però, la Juventus non vuole privarsene.

IL FLIRT – Con Euro 2016 nel mirino, Rugani potrebbe chiedere di essere ceduto in prestito: il Napoli continua a monitorare la situazione, come vi avevamo raccontato anche nei giorni scorsi. Il difensore, comunque, è disposto a restare anche a Torino, dove sta crescendo senza dubbio, avendo la possibilità di allenarsi con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Chiede solo un po’ più di spazio: la sensazione è che, quando Allegri troverà la quadratura del cerchio, anche Rugani inizierà ad entrare nel sistema bianconero con più continuità.