La Gazzetta dello Sport sciopera per due giorni: ecco i motivi

© foto www.imagephotoagency.it

LA GAZZETTA DELLO SPORT SCIOPERO – Lo storico quotidiano sportivo La Gazzetta Dello Sport ha indetto uno sciopero di due giorni e domani e dopodomani non sarà in edicola, e nemmeno le edizioni online verranno aggiornate. Una decisione che sembre improvvisa ma che invece in realtà è tutt’altro perché i motivi dello sciopero hanno radici più profonde. Principlamente la cause scatenante è stata la vendita del complesso di via Solferino e via San Marco annunciate martedì sera da RCS MediaGroup. Il servizio regolare della Rosea riprenderà sabato mattina dalle nove.

COMUNICATO – Vi proponiamo uno stralcio del comunicato ufficiale de La Gazzetta Dello Sport, qui potete leggere il resto: «Domani e venerdì la Gazzetta dello Sport non sarà in edicola e il suo sito dalla mezzanotte di mercoledì non verrà aggiornato. La redazione ha deciso di scioperare di fronte all’ennesimo episodio di mala gestione da parte della proprietà e del management dell’azienda. Ci voleva il ritorno della Fiat come azionista di maggioranza del gruppo Rcs per assistere allo scempio della “svendita” del palazzo storico di via Solferino e di quello di via San Marco a Milano, deliberata mercoledì dal consiglio di amministrazione e comunicata in tardissima ora sperando non facesse troppo rumore».