Lazio, Correa: «Coronavirus? Preoccupati, ma Inzaghi ci tranquillizza»

Lazio Correa
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Lazio Correa ha parlato dell’emergenza Coronavirus: «È brutto, siamo tutti preoccupati»

Joaquin Correa è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per raccontare la sua quotidianità durante il periodo di isolamento a causa dell’emergenza Coronavirus. Ecco le dichiarazioni dell’attaccante della Lazio.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU LAZIONEWS24

«Ho i genitori e la fidanzata lontani, è brutto, anche loro sono preoccupati. La mia giornata tipo è sempre uguale, mi alzo presto, organizzo le cose qui a casa, prendo il mate tre o quattro volte al giorno, mi alleno. Al mattino faccio un po’ di tapis roulant, cerco di cucinare qualcosa di diverso ogni giorno. Faccio un po’ di palestra nel pomeriggio, leggo un po’, gioco alla Play Station, mi vedo un po’ di film. Con i miei compagni ci sentiamo sempre, il mister ci tranquillizza. Ogni tanto ci scrive per darci un po’ di calma. Siamo lontani ma anche vicini».