Lazio, Inzaghi: «Non vogliamo arrivare quarti»

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del tecnico Inzaghi ai microfoni di Sky Sport, dopo la vittoria della Lazio ai danni del Verona

Al termine di Verona-Lazio, l’analisi dell’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport.

PRESTAZIONE – «Penso si sia vista la Lazio che conoscevamo, con dei cambi in panchina e la rosa adeguata per determinate partite. Luis Alberto sul dischetto? Sono talmente legati che penso sia un patto tra loro, non so cosa avessero in mente, ma conta la vittoria. Non vogliamo arrivare quarti, perché per quel che abbiamo fatto ci tenevamo tantissimo. Sia Immobile che Luis Alberto hanno degli obiettivi, ma entrambi sanno che senza i compagni non riuscirebbero a conquistarli.

SODDISFAZIONE – «Cosa mi rende orgoglioso? Non riduco tutto a quest’anno, sono quattro anni. La Supercoppa, record di vittorie e di punti, la Champions, questi ragazzi sono stati speciali. Ci dispiace non avere i tifosi che sono stati un traino grandissimo, anche in trasferta sembrava di essere all’Olimpico. Speriamo di rivederli a settembre. In ritiro avrò poco tempo, poi ci saranno i nazionali, l’augurio è di fare meglio delle altre ma quando ci ferma poi è un’incognita. SPero siano pronti anche Leiva e Lulic».