Lazio, Inzaghi: «Rigore? Abbiamo meritato. Inter? Non siamo da meno»

Lazio Inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Simone Inzaghi, allenatore del Lazio, dopo la sfida contro il Parma: ecco le parole del tecnico biancoceleste

Intervenuto a Sky Sport dopo la vittoria della Lazio in casa del Parma, Simone Inzaghi ha festeggiato i tre punti strappati dopo una partita difficile e dall’arbitraggio contestatissimo.

«Abbiamo fatto una grande partita con un avversario non semplice. Unico neo non aver fatto il secondo gol che avrebbe congelato la partita. Vincere qui coi tifosi al seguito è una delle soddisfazioni che ci rimarranno. Risposte dalle riserve? Non ho mai avuto dubbi. E’ un piacere vedere allenarsi Jony, Marusic e Parolo, che è uno che dovrebbe giocare semplice. Marotta? Lo conosco bene, gli faccio i complimenti. Domenica sarà una bellissima partita contro una big, vedremo che succederà. Abbiamo dimostrato di non essere da meno. Con questo spirito possiamo andare avanti molto bene. Caicedo? L’ho ringraziato e gli ho detto di fare più attenzione a Brugman. Litigio con D’Aversa e il rigore? Roberto è un amico, ho sentito che parlavano con l’altra panchina. A loro dispiaceva di aver perso ma noi abbiamo meritato. C’era un rigore più netto anche per noi sul tiro di Correa».