Inzaghi: «Il rigore c’era. Questo è un campionato strano…»

inzaghi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio di Inzaghi ha battuto l’Udinese per 1 – 0, complice il rigore realizzato da Ciro Immobile

Inzaghi, nel post partita di Lazio – Udinese, ha tratteggiato i contorni dei 90 minuti dell’Olimpico ai microfoni di Sky Sport: «Calcio di rigore? Anche io, dal campo, avevo visto poco ma l’addizionale è stato bravo nel notare il cambio di direzione della palla. Non mi piace, però, commentare questi episodi. Probabilmente non abbiamo giocato come nelle ultime 5 – 6 partite in cui creavamo 20 occasioni da gol. L’Udinese ha giocato bella corta, ripartendo con Thereau e Zapata. A parer mio abbiamo saputo sfruttare quanto ci hanno concesso. Ora abbiamo un bel bottino di punti, questo è un campionato strano e dobbiamo continuare a correre. Testa al derby? No, non ci ha condizionato. Eravamo senza Biglia e Milinkovic Savic, Murgia ha fatto un ottima partita. Ho detto ai ragazzi che siamo stati bravi, gli attaccanti dell’Udinese possono creare problemi in ogni situazione ma la difesa è stata brava nelle letture e nello scivolare. Probabilmente siamo stati un po’ più lenti nel girare la palla, loro erano un po’ chiusi».