Connettiti con noi

Calcio italiano

Lazio, paura per Raul Moro: picchiato e derubato a Roma

Pubblicato

su

Raul Moro è stato fermato ieri sera insieme al padre da due finti carabinieri: occhio tumefatto, naso fratturato e tanta paura per il ragazzo

Paura per Raul Moro, giovanissimo attaccante della Lazio. Il classe 2002, ieri sera, dopo le 23 sarebbe stato fermato e picchiato sul grande raccordo anulare a Roma.

Una disavventura che gli ha provocato la rottura del naso e un occhio tumefatto. I due malviventi sono poi scappati dopo averlo derubato. Trasportato in codice giallo al Casilino, a Raul Moro sono stati assegnati 20 giorni di prognosi. Lo riporta il Messaggero.

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.