Lazio, Petkovic a Sky: «La squadra sta crescendo»

© foto www.imagephotoagency.it

LAZIO PETKOVIC SKY SPORT – Vladimir Petkovic analizza ai microfoni di Sky Sport il pareggio esterno conquistato a Parma, dove si è messo in luce il giovane attaccante Keita Balde Diao, al suo primo gol in Serie A: «Soddisfatto o rammaricato? Per la prima volta abbiamo giocato un buon calcio fuori casa, tenendo il ritmo per tutta la partita. Purtroppo prosegue questa scia di risultati così così, stiamo migliorando notevolmente dal punto di vista del gioco, ma anche oggi abbiamo preso gol per un’ingenuità su calcio piazzato. Il Parma non aveva creato tantissimo, ma sono comunque soddisfatto per la crescita della squadra».

SU KEITA – Petkovic prosegue nel commento, dedicando queste parole per il giovane attaccante oggi in gol: «Oggi ha fatto bene, dipende tutto da lui. Noi dobbiamo aiutarlo a rimanere tranquillo e coi piedi per terra, lasciamolo lavorare: ha tante qualità, sia fisiche che tecnico-tattiche ma deve lavorare ancora di più per poter diventare un campione. Quando la squadra gira anche le qualità individuali vengono esaltate: lì davanti andava tutto bene, ma è mancato un pizzico di cattiveria agonistica per poter fare gol».

CON UN PROFETA IN PIU’ – Infine, la chiusura del tecnico biancoceleste: «Rumors delle scorse settimane? Non davo così tanto importanza a queste voci, dall’interno non è mai arrivato un rimprovero in tal senso. Quando si lavora con serenità e si dà tutto bisogna stare tranquilli. Hernanes? Sta crescendo, è un peccato che adesso vada via con la Nazionale, ma quando tornerà qui a Roma sono convinto che riprenderà la squadra in mano».