Lazio Verona: quale è stato il grosso pregio degli scaligeri

© foto www.imagephotoagency.it

L’Hellas Verona di Juric è stato intenso fino alla fine a Roma. La Lazio non riusciva a impostare bene da dietro

Contro la Lazio, l’Hellas Verona di Juric ha offerto la solita gara di grande intensità nel pressing. Asfissianti marcature a uomo che hanno reso difficile la costruzione laziale, spesso in difficoltà nel risalire il campo.

Il grosso merito degli scaligeri è stato quello di restare costanti nei 90′. Alle piccolo succede spesso di difendersi molto bassi nell’ultima parte di gara. L’Hellas è invece riuscito a pressare in avanti con grande continuità, inducendo spesso la Lazio al disimpegno sbagliato. Un esempio nella slide sopra, un’azione intorno al 70′. I padroni di casa non hanno soluzioni di passaggio sul breve, con il Verona che sporca bene la costruzione avversaria.