Lecce, Julio Sergio: “Qui per fare del mio meglio”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto in conferenza stampa, Julio Sergio, ex portiere della Roma, ora al Lecce, ha rilasciato alcune dichiarazioni tramite il sito web ufficiale del club salentino per commentare la sua nuova esperienza in giallorosso:

“In questa fase di ritiro non sto disputando le amichevoli perchè sto svolgendo un lavoro personalizzato. Non avendo effettuata la prima parte del ritiro con i compagni, ora con i preparatori si sta facendo un lavoro focalizzato sul tono muscolare e sulla prevenzione. Nella mia nuova squadra ho trovato degli ottimi ragazzi, c’è un gruppo dove non ci sono problemi ed è bello farne parte e vivere lo spogliatoio. Dallo scudetto alla salvezza? Ogni squadra ha un suo obiettivo, la cosa importante è che quando ti proponi un obiettivo lo devi perseguire con il cuore, convinti in quello che si fa, a prescindere se si lotta per lo scudetto o per la salvezza. Gli obiettivi possono essere diversi ma bisogna rincorrerli con la stessa intensità . Non ho una conoscenza approfondita dei miei nuovi compagni, ma posso dire di aver trovato una squadra con un buon livello tecnico. Non conoscevo Chiricò, un giovane con delle buone qualità  e con un buon sinistro. Gli altri miei compagni hanno già  dimostrato di poter fare bene nella massima serie. Chi lotterà  quest’ anno per la salvezza? Il calcio è bello per le sorprese che possono venire fuori, è un campionato livellato, dove tutte le squadre possono fare bene. Il calore della gente è importante, per di più per un brasiliano come me e l’ apprezzamento della gente non può che far piacere. Io sono venuto a Lecce per fare il mio lavoro al meglio.”