Lecce, Liverani: «Milan superiore. Ci mancano cinque giocatori»

© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Liverani ha parlato della partita di Serie A contro il Milan: le dichiarazioni dell’allenatore del Lecce

Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha presentato la partita contro il Milan.

LECCE – «C’è tanta voglia di tornare sul campo, anche se incognite e difficoltà sono tantissime. Per adesso paghiamo un prezzo abbastanza alto in termini di problemi a causa della sosta, domani non ci saranno Barak, Deiola, Farias, Dell’Orco e Donati, quest’ultimo squalificato. Per quanto riguarda Barak e Farias a breve saranno recuperabili».

RISPOLI – «È un’alternativa a Donati, per forza di cose dobbiamo pensare a questi cambi. Dovremo ragionare così per ogni partita».

CALENDARIO – «La nostra squadra non rispecchia molto i pronostici, possiamo vincere o perdere con tutti. È normale che i valori sul campo saranno differenti tra noi e il Milan, ma in questo momento tutto è un’incognita».

PARTITA – «Difficile, contro una squadra che contro la Juventus ho visto in forma. Hanno individualità, che noi possiamo colmare solo con il collettivo».

SALVEZZA – «Credo sia sempre quella attorno ai quaranta punti. Le squadre fino ai trenta punti sono tutte vicine per il terzultimo posto».

STADI VUOTI – «Credo di essere stato tra i primi a dire che, visto il distanziamento, in uno stadio di 30mila persone ne sarebbero potuti entrare un terzo con la mascherina. Mi auguro ci sia la possibilità di farlo».