Lombardo: «Eder mi assomiglia. Questa Sampdoria è forte»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua: «Zenga è bravo»

Ottimo avvio di stagione per la Sampdoria di Walter Zenga, attesa ora dalla trasferta di Frosinone. Intervistato dal Secolo XIX, l’ex blucerchiato Attilio Lombardo ha fatto il punto della situazione: «Sento dire che Éder mi assomiglia: lo guardo, è veloce come me, ma poi è più bravo tecnicamente e segna di più. Questa è una A livellata, dove c’è spazio per le sorprese. E questa Samp è forte, può diventare la sorpresa. Zenga è bravo. Penso che chi veste questa maglia debba conoscerne la storia, perché solo così la si può amare»

SUL PASSATO – Continua l’ex blucerchiato: «Se potessi tornare giocatore, non sceglierei di farlo oggi, ma a quei tempi là. Mi rivedo vicino a Roberto, Gianluca, Moreno, Pietro, Toninho… tutti in fila per entrare in campo. Sento il boato dei nostri tifosi. E a chi l’ha vissuto dico: raccontatelo a chi non c’era. Ai vostri figli. E spero che anche loro possano far festa e riprovare emozioni che ti segnano per la vita».