Lucas Leiva, la nuova Lazio passa dai suoi piedi

Lucas Leiva Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Arrivato per sostituire Lucas Biglia, Leiva sarà il play basso nel modulo di Simone Inzaghi: la Lazio conta sul brasiliano per ripartire

La Supercoppa Italiana è vicina: la Lazio dovrà affrontare la Juventus per aggiudicarsi un trofeo che le manca dal lontano 2009, quando i biancocelesti sorpresero l’Inter – quella del futuro Triplete – a Pechino, vincendo per 2-1. Da allora, la Lazio non ha più alzato questo trofeo (ha perso le finali 2013 e 2015) e punta farlo con una mossa in particolare: bloccare Paulo Dybala, che in quella finale di Coppa Italia dello scorso maggio ha goduto di troppa libertà. E per farlo, sarà cruciale l’apporto di Lucas Leiva: come riporta “Il Corriere dello Sport”, in regia c’è anche la soluzione alternativa e fantasiosa di Luis Alberto (provata in ritiro), ma Leiva appare la soluzione più sicura e quella più immediata, sebbene permangano dei dubbi sulla sua condizione fisica dopo il sotto-utilizzo nella gestione Klopp a Liverpool. Non potrà giocare l’intera gara in Supercoppa, ma il suo compito sarà quello di tagliare i rifornimenti a Dybala: per ora il brasiliano è stato ben accolto nel gruppo e dallo staff, ma il campo certificherà il suo valore. E la gara contro la Juventus sarà un battesimo di fuoco.