Mancini: «Esonerai Conte e Sarri. Ne rimpiango uno solo»

sarri napoli conte
© foto www.imagephotoagency.it

Mancini, storico presidente dell’Arezzo, esonerò Conte e Sarri nel corso della stessa stagione. Ecco il ricordo del numero uno degli amaranto

Mancini, presidente dell’Arezzo, ricorda la stagione 2006/2007 del suo club in Serie B, quando esonerò nella stessa annata prima Conte e poi Sarri. Ecco le sue parole al Bianconero.com.

«Abbiamo cominciato con Conte ma alcuni gli remavano contro nello spogliatoio, così abbiamo fatto fatica ad ingranare. Così, chiamai Sarri, ma anche con lui le cose non migliorarono. Alla fine del girone di andata decisi di cambiare ancora e richiamai Conte. Ad oggi, credo sia stato un errore mandare via la prima volta Antonio».