Messico, 22 calciatori del Cruz Azul positivi al Covid-19

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cruz Azul, squadra messicana, ha registrato 22 casi di Coronavirus tra squadra maschile e femminile

L’emergenza Coronavirus non tende a diminuire. Il calcio, però, ha ripreso a fare il suo corso ma in Messico la situazione non sarebbe delle migliori. Come riportato da Sky Tg 24, il Cruz Azul, squadra che milita nel massimo campionato messicano, ha registrato 22 casi di Covid-19.

I contagiati sarebbero 8 per la squadra maschile e 14 per quella femminile. In Messico, il campionato è al momento fermo ma riprenderà a luglio. Una ripresa, però, con un grosso punto interrogativo alla luce dei recenti fatti.