Milan, Castillejo: «Sono cambiato. Ibra? Meglio non guardarlo in faccia»

Iscriviti
castillejo milan
© foto www.imagephotoagency.it

Samu Castillejo, attaccante del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match vinto contro il Cagliari: le sue dichiarazioni

Samu Castillejo, attaccante del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match vinto contro il Cagliari.

PRESTAZIONE – «Non c’è miglior regalo di questi tre punti, tornare a vedere Ibra segnare e far gioire la squadra. Un bel regalo di compleanno. C’è stato di tutto nella mia avventura al Milan, quest’estate ho avuto un po’ di problemi fisici e non riuscivo a trovare la mia forza fisica ma ora sto bene, posso aiutare la squadra e questa è la cosa più bella».

IBRAHIMOVIC – «Ibrahimovic è un esempio, certo, ha 39 anni e corre ancora tanto. Noi che siamo giovani dobbiamo aiutarlo di più, non ho mai giocato con uno col suo carisma perché non ce ne sono altri. Se sbaglio cosa faccio? Non lo guardo, meglio non farlo».