Milan, Donnarumma: «È difficile giocare quando i tifosi sono contro di te»

Iscriviti
Milan Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Gianluigi Donnarumma, estremo difensore del Milan, è intervenuto ai microfoni di Rivista Undici. Ecco le sue parole

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan, è intervenuto ai microfoni di Rivista Undici. Ecco le sue parole: «La mia passione è sempre stata la porta. Di questo ruolo la cosa che mi è sempre piaciuta di più è l’adrenalina. Il ricordo più importante è il primo derby con l’Inter, non avevo ancora 17 anni. Ancora oggi in queste partite c’è grande emozione. È difficile giocare quando i tifosi sono contro di te, quando ti fischiano. Ma non ho mai avuto paura».

CRESCITA – «A me sembra tutto normale, credo sia questo che mi fa rimanere a questi livelli. Faccio delle cose, delle parate, e mi sembrano normali. E poi mi piace comandare, mi trovo bene a farlo. Devi dar fiducia alla difesa, sei il primo a dar fiducia alla squadra. All’inizio ero timido, tutti erano più grandi di me. Ora sono uno di quelli che è al Milan da più anni».