Milan, Galliani: “Cassano? Non c’è solo lui…”

© foto www.imagephotoagency.it

“Non consiglierei di puntare solo su Cassano, perchè ci sono tanti giocatori importantissimi che potrebbero muoversi a gennaio, anche oltre frontiera e Oltremanica”. A pochi minuti dall’ufficializzazione del lodo fra Cassano e la Sampdoria, Adriano Galliani risponde così alle domande su un possibile arrivo dell’attaccante barese al Milan. “Berlusconi non mi ha mai parlato di regali ha aggiunto Galliani a margine della festa di Natale del settore giovanile del Milan – Lascio ai giuristi commentare la decisione del Collegio arbitrale. Lasciamo stare Cassano, è un giocatore della Samp, mentre Ronaldinho è un giocatore del Milan e resterà  qui”. Ma Cassano è quel giocatore ‘da Milan’ che cercate? “Più che un giocatore da Milan, deve essere un giocatore tecnicamente importante: Cassano rientra in questi giocatori, ma non è l’unico. Crespo? E’ un grande, ma non credo che il Parma se ne privi, non abbiamo mai parlato con lui”. E Trezeguet? “E’ un campione, ma è difficile pensare di poterlo comprare a 33 anni e mezzo”.

Fonte | Repubblica.it