Milan, giocatori e dirigenti donano un giorno di stipendio all’AREU

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Altra donazione del Milan all’AREU per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: ecco il comunicato ufficiale e le parole di Romagnoli

Dopo la donazione di 250mila euro, i giocatori e i dirigenti del Milan hanno deciso di devolvere l’equivalente di un giorno del proprio stipendio all’AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza) della Lombardia.

Il club ha riportato le dichiarazioni di Romagnoli in merito: «Come capitano del Milan sono orgoglioso di quanto il Club ha deciso di fare con la donazione ad Areu, impegnata quotidianamente nell’emergenza e di quello che tanti nostri tifosi stanno chiedendo di fare, devolvere il rimborso dei biglietti acquistati per le partite disputate a porte chiuse o rinviate a favore di chi sta lavorando notte e giorno per fronteggiare e contenere il Coronavirus. Anche io e i miei compagni siamo pronti a sostenerli”».