Milan Juventus: l’importanza di De Ligt in fase di impostazione

juventus de ligt
© foto www.imagephotoagency.it

In Milan-Juventus, De Ligt ha effettuato parecchi passaggi smarcanti. I bianconeri hanno occupato bene gli spazi centrali

Contro il Milan, la Juventus è mancata totalmente negli ultimi metri, non è riuscita a rendersi pericolosa. Tuttavia, anche grazie a un buon movimento senza palla, i bianconeri hanno eluso bene la pressione del Milan, risalendo palla a terra da dietro con una buona circolazione.

La Juve riusciva a occupare bene lo spazio ai fianchi di Kessie e Bennacer, creando così ottime ricezioni tra le linee. Da segnalare la crescita di De Ligt in questo, col difensore della Juventus che ha effettuato parecchi passaggi smarcanti da dietro. Con Pjanic marcato, era spesso lui che faceva progredire l’azione. Un esempio nella slide sopra: Ramsey e Matuidi attirano su di sé Kessie e Bennacer, con nessun giocatore del Milan che segue il movimento di Cuadrado a stringersi.