Milan, Kjaer: «Serie A a porte chiuse? Capiremo come stiamo mentalmente»

Iscriviti
Milan Kjaer
© foto www.imagephotoagency.it

Kjaer si prepara ad affrontare il Genoa in un San Siro a porte chiuse per via dell’emergenza Coronavirus: le parole del centrale del Milan

Intervenuto ai microfoni di Milan TV, Simon Kjaer ha parlato della sfida contro il Genoa e dell’emergenza Coronavirus che ha costretto la Serie A a proseguire soltanto con match a porte chiuse. Ecco le sue dichiarazioni,

EMERGENZA CORONAVIRUS«Sono stati giorni strani, non giochiamo da quasi due settimane, ma mi ha permesso di avere più tempo per recuperare. Le sensazioni sono sempre migliori e sono contento dei progressi fatti».

PIOLI«Ho solo cose positive da dire su di lui, mi ha dato fiducia, umanamente fa la differenza, è un’ottima persona».

GENOA«Senza i tifosi è bruttissimo, non c’è nulla che ti possa tirare su, non c’è nessuno, tutto vuoto. Sarà stranissimo, ci consentirà di capire come stiamo di testa, dimostrare di essere più forti di loro e vincere».