Connettiti con noi

Europa League

Milan, Pioli: «Che delusione, ma nessun alibi. Champions? Zero ansia»

Pubblicato

su

Stefano Pioli ha parlato al termine della gara persa dal Milan agli ottavi di finale di Europa League contro il Manchester United

Stefano Pioli ha parlato al termine della gara persa dal Milan agli ottavi di finale di Europa League contro il Manchester United. Le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU MILAN NEWS 24

ELIMINAZIONE – «È una delusione, ci dispiace perché nelle due partite abbiamo giocato da grande squadra. Dovevamo fare gol nel primo tempo e sarebbe cambiato il nostro percorso. Credo che la squadra meritasse ma purtroppo bisognava metter qualcosina in più e non ci siamo riusciti».

ASSENZE – «Mi auguravo e speravo di poterci giocare queste sfide alla pari, loro hanno fatto giocare la squadra titolare e io mi auguravo di fare lo stesso. Chiaro che con Mandzukic, Rebic e Leao saremmo stati più competitivi ma la prestazione è stata comunque di alto livello. Ho apprezzato quello che ha detto Kjaer ieri: siamo giovani ma stiamo crescendo. Questa partita lo farà sicuramente perché aver giocato all’altezza di un avversario così forte ed essere usciti dispiace».

LOTTA CHAMPIONS – «Non ho ansia ma sapevamo che ci sarebbero state difficoltà perché tutte le sette squadre in lotta per la Champions sono molto forti. Dispiace ma ora avremmo la possibilità di sfruttare delle settimane piene e giocarci le ultime 11 partite di campionato restando concentrati sul pezzo».

Advertisement