Milan, Pioli: «Meritiamo l’Europa League. Ibrahimovic ci ha fatto crescere»

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Pioli ha parlato dopo il successo dell’Olimpico contro la Lazio: le dichiarazioni dell’allenatore del Milan

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha commentato ai microfoni di DAZN la vittoria ottenuta contro la Lazio.

JUVENTUS – «Noi stiamo già pensando alla Juventus, quando giochi così tanto spesso devi essere sempre concentrato. Archiviamo la bella vittoria di oggi, ma ora testa solo alla prossima gara. Vogliamo provare ad insistere. Lavoriamo per portare il Milan dove merita, in Europa League». 

LAZIO – «Quando prepari le partite cerchi di limitare le qualità degli avversari, i nostri centrocampisti hanno dovuto lavorare tanto ma l’hanno fatto bene. Siamo stati sempre pericolosi: è stata una buonissima prova, ma io sto già pensando a che scelte fare per martedì». 

IBRAHIMOVIC – «Ci ha fatti crescere per personalità e qualità, è un giocatore che può fare e sta facendo la differenza. È dentro, è vederlo lavorare e condividere con i suoi compagni tutte queste situazioni». 

AMBIENTE – «Da fuori si può pensare ad un ambiente diverso rispetto a quello che in realtà vivo. Io ho a disposizione veri professionisti che hanno sempre lavorato bene. Il club non c’ha mai fatto mancare niente, dobbiamo lottare fino alla fine per cercare di riportare il Milan dove merita. Abbiamo diverse situazioni non facili con giocatori in scadenza che probabilmente non verranno rinnovati».

STAFFETTA IBRA E REBIC – «In questo momento è molto importante parlare con i giocatori e capire chi è più stanco e chi meno. Secondo me posso giocare anche insieme, ma Ibra non ha ancora i 90 minuti seppur è cresciuto rispetto a mercoledì».