Milik: «Dal Napoli offerta per 5 anni ma io volevo cambiare»

milik roma
© foto www.imagephotoagency.it

Per la prima volta dalla fine del calciomercato Arkadiusz Milik ha deciso di parlare pubblicamente raccontando la sua versione dei fatti.

Arkadiusz Milik ha rilasciato un’intervista al giornale polacco Sportowefakty in cui ha raccontato la sua versione dei fatti in merito agli ultimi mesi con il Napoli.

Queste le sue parole riprese da CalcioNapoli24.

RINNOVO – «Il Napoli voleva prolungare il contratto di 5 anni e mi ha dato una scelta: firmare o andare. Ho deciso che mi sarebbe piaciuto provare qualcosa di nuovo. C’era interesse da altre squadre ma la pandemia ha complicato alcune cose».

MOTIVAZIONI – «Ho 26 anni voglio crescere e diventare un calciatore migliore. Penso che sia la volta buona per provare una nuova sfida. Non c’è mai stata ostilità verso il Napoli. Volevo solo risolvere le cose in modo professionale».

DE LAURENTIIS – «Abbiamo sempre avuto una buona e normale relazione, il presidente ha le sue iddee e non penso si faccia influenzare da ciò che appare sui media. Ho scoperto di essere stato escluso dalle liste dai mezzi di informazione, la comunicazione non è stata del tutto professionale. Non ho rimpianti perchè so come vanno le cose. Ne soffrirò un po’ ma andrò avanti».