Moggi: «Nel calcio di oggi manca uno come me»

luciano moggi
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi ha fatto il punto sul momento che sta vivendo il calcio italiano

L’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi ha parlato della situazione attuale in cui verte il calcio italiano: «Non vi sembra che ci sia troppa confusione e pressappochismo nella testa di chi comanda? O meglio che non ci sia attualmente nessuno che sappia tenere saldamente in mano le redini del comando?».

«Il problema è che a questo calcio manca uno che sappia prendere delle decisioni vere. Non è facile, certo, e lo so bene. Però io, da dirigente, mi sono sempre assunto le responsabilità delle scelte».