Connettiti con noi

Hanno Detto

Mondiali, Lahm: «In Qatar non si rispettano i diritti umani»

Pubblicato

su

Le parole dell’ex capitano della Germania Philipp Lahm sui mondiali in Qatar: «Li seguirò a casa, non sono entusiasta da tifoso di volare lì»

Intervistato da Kicker, l’ex capitano della Germania campione del mondo, Philipp Lahm, ha commentato la decisione di assegnare i mondiali al Qatar. Di seguito le sue parole.

«Non faccio parte della delegazione e non sono entusiasta di volare lì come tifoso, seguirò il torneo da casa. I diritti umani dovrebbero svolgere un ruolo importante nell’assegnazione dei torneiSe un paese, che va male in questo settore, ottiene l’assegnazione allora capisci su quali criteri si basava la decisione».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.