Monza, Brocchi: «Allenerei volentieri Ibrahimovic»

© foto www.imagephotoagency.it

Christian Brocchi, allenatore del Monza, ha parlato della promozione in Serie B e di Zlatan Ibrahimovic

Christian Brocchi, allenatore del Monza, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della promozione in Serie B della squadra lombarda e del sogno di allenare Zlatan Ibrahimovic.

IBRAHIMOVIC E MERCATO – «Galliani cercherà di fare qualcosa di importante, portando dentro calciatori che alzino ancora di più il livello. La squadra ha comunque un grande potenziale, non vogliamo snaturarci. Ibrahomovic? La società lo ama, io non posso dire di amarlo che sennò si fraintende, ma lo allenerei volentieri: però il dottor Galliani ha ripetuto più volte che siamo lontani da lui. Io se fossi il Milan lo terrei, per quello che dà tecnicamente e a livello di personalità».

PROMOZIONE – «Grande soddisfazione per la promozione in Serie B, anche se non abbiamo potuto festeggiare, questo primo traguardo è una tappa che ci porta verso l’obiettivo della società e il sogno di tutti noi: la festa che non abbiamo fatto adesso, speriamo di farla in un futuro molto vicino. Guido un gruppo di ragazzi che hanno voglia di fare qualcosa di bello, era una squadra forte anche a livello tecnico, ma la differenza l’ha fatta la mentalità, per vincere serve un insieme di cose che qui ho visto: ci possiamo giocare le nostre carte anche in B, l’importante è ricreare un gruppo così».