Connettiti con noi

Atalanta News

Muriel è irreale: numeri spaventosi in Serie A – ANALISI TATTICA

Avatar

Pubblicato

su

muriel atalanta

I numeri pazzeschi di Luis Muriel in Serie A confortano l’Atalanta di poter sognare un altro capolavoro in Champions League

Questa sera l’Atalanta di Gasperini è chiamata a compiere l’ennesima impresa, nel tentativo di rimontare il Real Madrid dopo la sconfitta dell’andata. Da quel che trapela, la Dea dovrebbe scendere in campo con l’artiglieria pesante: senza Freuler, Pessina potrebbe fare da mediano insieme a De Roon, con Pasalic alle spalle di Zapata e Muriel.

In questa stagione, i numeri dell’ex Siviglia rasentano l’irreale. Con grande sacrificio, il talento colombiano ha accettato il minutaggio esiguo che gli concede Gasperini, che spesso gli preferisce Zapata dal primo minuto. Di conseguenza, l’Atalanta può usufruire dello strepitoso impatto di Muriel a gara in corso, che spesso cambia la partita a suon di gol e spunti individuali.

I dati ci dicono che in Serie A nessuno vede la porta con la frequenza del sudamericano. Con 16 gol in 965′, Muriel realizza l’enorme cifra di un gol ogni ora di gioco: se ci aggiungiamo anche i 6 assist, il colombiano genera una rete ogni 43′. Numeri spaventosi.

Anche gli Expected Goals (xG) mostrano con chiarezza la pericolosità dell’attaccante. Prima di tutto, bisogna sottolineare come sia il primo giocatore del campionato per tiri in porta su azione ogni 90′: ben 4.2, 0.4 in più di Cristiano Ronaldo al secondo posto.

Per quanto riguarda gli Expected Goals su azione, Muriel stacca in modo importante qualsiasi altro giocatore del campionato. Il colombiano totalizza 0.92 xG ogni 90′, con il secondo (Ibra) che non supera gli 0.77. Prima di Bergamo, Muriel non era mai andato oltre gli 0.31.

Insomma, la cura Gasperini ha esaltato il colombiano, portandolo a un rendimento mai visto prima. I tifosi della Dea sperano che questa sera Muriel possa fare la differenza.

Advertisement