Murillo: «Inter o Barcellona? Vi svelo il club migliore»

Iscriviti
murillo
© foto www.imagephotoagency.it

Jeison Murillo, difensore del Celta Vigo ed ex giocatore di Sampdoria e Inter, ha rivissuto alcune tappe della sua carriera

Jeison Murillo, difensore del Celta Vigo ed ex giocatore di SampdoriaBarcellona e Inter, ha rivissuto alcune tappe della sua carriera. Ecco le sue parole ad Antena 2.

ESORDI – «All’età di nove anni iniziai come portiere, ma poi il mio allenatore mi disse che avevo le caratteristiche per diventare un difensore e quindi da quel momento cambiai ruolo. Oggi, in caso di necessità, potrei andare in porta senza problemi, ma giustamente gli allenatori sacrificano un attaccante».

ANEDDOTO – «Una volta un signore mi diede dei guanti per parargli un rigore e, in quel momento, ho iniziato a piangere dall’emozione con mio padre».

CLUB – «Il posto in cui sono stato più felice è all’Inter, perché era la squadra dei sogni di mia madre . Fin da piccolo c’era un giocatore di riferimento molto importante di nome Iván Ramiro Córdoba. Fu l’esperienza più bella in Italia».

IDOLI – «Sicuramente Córdoba perché colombiano e poi mi piaceva moltissimo anche Thiago Silva».