Napoli, De Laurentiis: «La Coppa Italia era nell’aria. Su Agnelli…»

Iscriviti
de laurentiis napoli George Floyd
© foto www.imagephotoagency.it

Aurelio De Laurentiis ha commentato la vittoria della Coppa Italia contro la Juventus: le parole del presidente del Napoli

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha festeggiato il successo in Coppa Italia ai microfoni di Rai Sport.

FINALE – «Era nell’aria. Da quando è arrivato Gattuso sono cambiate molte cose e tutti quanti si sono compattati intorno a lui e alla società. Napoli è l’unica che riesce a contestare il titolo alla Juventus, e già un’altra volta li abbiamo battuti in Coppa Italia e in Supercoppa. Prima o poi spero di riuscirci anche in campionato».

AGNELLI – «Avevamo stabilito di consegnare le medaglie insieme anche alla sua squadra, anche se poi mi sono distratto e la Juve se le è consegnate da soli. Io avevo detto ad Andrea di premiare le due squadre insieme».

CHAMPIONS – «Adesso non esageriamo. I sogni sono molto importanti nella vita, ci fanno ambire a cose sempre più grandi. La speranza è l’ultima a morire, e questo Covid, con tutto il rispetto che ho per le morti, è qualcosa che ha stimolato il mondo intero e ci ha reso fratelli. Siamo pronti a ripartire».