-->
Connettiti con noi

Focus

Napoli Inter, Lautaro nel tempio di Maradona. Azzurri a caccia della Champions

Pubblicato

su

Napoli Inter

Allo stadio Diego Armando Maradona si affrontano Napoli e Inter, in una partita da tanti significati

Napoli Inter si affrontano questa sera, nel posticipo domenica della 31esima di campionato, allo stadio Diego Armando Maradona. E sarà la prima sfida tra azzurri e nerazzurri nello stadio napoletano intitolato al compianto Pibe de Oro scomparso lo scorso novembre. E proprio tra le fila interiste scenderà in campo un Diez argentino: ovvero Lautaro Martinez che tanto bene vorrà fare in quello che è stato il tempio di Maradona. Il Toro vorrà fare bene su un terreno di gioco storico per il suo Paese per provare anche a regalare all’Inter un altro pezzetto di scudetto. I nerazzurri devono infatti rispondere al Milan che, nel lunch match di giornata, ha battuto 2-1 il Genoa e si è portato a -8. Una distanza ancora rassicurante, ma la squadra di Conte vuole proseguire nella striscia netta di vittorie nel girone di ritorno e conquistare il dodicesimo successo di fila e ristabilire il +11 in classifica.

OBIETTIVO CHAMPIONS – Sul fronte Napoli, invece, l’obiettivo è quello di non perdere terreno dalle posizioni che valgono la qualificazione in Champions League. La vittoria dell’Atalanta contro la Juventus è un risultato positivo per i partenopei che, in caso di tre punti contro i nerazzurri si porterebbero a 62 punti i classifica a pari punti al quarto posto proprio con i bianconeri. Una partita che può valere tantissimo quindi, con gli azzurri che vogliono anche proseguire nel loro filotto di vittorie in casa. Tra le mura dello stadio Maradona, infatti, la squadra di Gattuso ha conquistato sei successi nelle ultime sei partite giocate.

PROBABILI FORMAZIONI –

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lukaku, Lautaro. Allenatore: Conte.