Crotone, Nicola: «Siamo stati poco cinici»

Cassano nicola crotone
© foto www.imagephotoagency.it

È finita alla Dacia Arena tra Udinese e Crotone la gara della diciassettesima giornata di Serie A: le ultime dalla zona mista con le parole di Davide Nicola, tecnico ospite

Il Crotone di Davide Nicola esce sconfitto dalla sfida delle 15 contro l’Udinese, la doppietta di Cyril Thereau è risultata decisiva ai fini del risultato. Il tecnico dei calabresi ha analizzato così i 90 minuti della gara in zona mista: «Oggi sono particolarmente innervosito, credo che dopo un primo tempo fatto con questa qualità e quantità il Crotone avrebbe dovuto sfruttare le due occasioni avute. Siamo stati poco cinici e, come spesso ci capita, c’era una differenza di struttura ma subire un gol allo scadere dà fastidio».
UDINESE – CROTONE: L’AMAREZZA DI NICOLA – L’allenatore prosegue nella sua personale disamina del match: «Stiamo insieme tutti i giorni e abbiamo visto che il Crotone è competitivo se gioca come nel primo tempo: dobbiamo essere consci di questo, il nostro DNA è quello del primo tempo. Numeri in trasferta? I numeri non mentono mai, non possiamo perdere la nostra identità». Il Crotone dovrà, dunque, ripartire dalla prima frazione di gioco, dal gioco espresso, mantenendo il proprio essere calcistico, per tentare la permanenza in massima serie.