Padova, Milanetto: “Non ho nessun rimpianto”

© foto www.imagephotoagency.it

Il Padova ha un’arma in più in vista della prossima stagione: Omar Milanetto. L’ex regista del Genoa sarà  sicuramente prezioso alla causa dei biancoscudati, anno scorso ad un passo dalla Serie A. Il club biancorosso ha accolto a braccia aperte il metronomo, che ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” ha parlato delle sue impressioni in vista del prossimo campionato: “Rivoluzione di Foschi? Se la società  ha scelto questa strada, significa che ci credeva. Ha lavorato bene, adesso tocca a noi assimilare ciò che l’allenatore ci chiede. Problemi per la convivenza con Italiano? Se fossero questi i problemi, saremmo quasi a compimento dell’opera. Quarantadue partite sono tante: se in un simile contesto aggiungiamo turni infrasettimanali, squalifiche e infortuni, si capisce come servano tanti giocatori e di qualità . L’Atalanta dell’anno scorso aveva un doppione in ogni ruolo. Qui a Padova la squadra mi ha accolto alla grande, ci stiamo allenando alla grande, c’è fiducia nel nostro lavoro. Rimpianti? Nessuno. Ognuno si merita ciò che ha, ed io credo di essermi meritato quanto raccolto sin qui. Cercherò di fare altrettanto con questa maglia”.