Parma, Felipe: «Vogliamo battere il Catania»

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore fiducioso circa il cammino in campionato della squadra ducale.

PARMA FELIPE – Approdato al Parma dopo le esperienza all’Udinese e al Siena, Felipe non ha vissuto un avvio di stagione eccelso. A tal proposito ed in merito all’ambientamento nella città emiliana il difensore ha dichiarato:

«E’ una bellissima città e una società molto organizzata. Poi conoscevo tanti giocatori che militano qui, quindi è stato tutto facile… Inoltre so come lavora Leonardi. Siamo una buona squadra. Abbiamo anche avuto due infortuni importanti, come quelli di Paletta e Galloppa ma, anche contro la Roma, abbiamo giocato bene, risultato a parte. Comunque, siamo forti e c’è un Cassano che ha tanta voglia di far bene. Ora abbiamo la sfida con il Catania che è un’ottima squadra. Dovremo stare attenti alle ripartenze e a non farci condizionare dall’ambiente che troveremo. Comunque siamo in crescita e giocheremo per vincere», le parole di Felipe ai microfoni di “Sportal.it”,  a cui ha rivelato il miglior acquisto dell’estate e il giocatore più difficile da fermare:

«Kakà. Ha tanta voglia di far vedere di essere ancora un grandissimo giocatore, ha carisma. Ora si è dovuto fermare ma, secondo me, farà grandi cose.  Inzaghi un vero incubo. Ricordo una gara con l’Udinese. Vincevamo 1-0, a 10′ dalla fine è entrato Inzaghi e, da solo, ha messo in difficoltà tutta la nostra difesa. Davvero pazzesco».