Parma Lazio: come D’Aversa voleva bloccare Inzaghi

parma d'aversa
© foto www.imagephotoagency.it

Il Parma di D’Aversa voleva togliere le ricezioni per Immobile e Caicedo. La Lazio però ha mosso molto bene palla

Il Parma di D’Aversa è una delle squadre più passive e attendiste del campionato. Si difende con un baricentro molto basso, in cui lo scopo è quello di attaccare solo tramite ripartenze lunghe.

Nella slide sopra si vede l’atteggiamento mostrato contro la Lazio. Il Parma voleva bloccare le ricezioni per Immobile e Caicedo, che sono soliti giocare molto vicini tra di loro. Tuttavia, la Lazio ha giocato con grande maturità: con pazienza ha mosso bene la struttura difensiva avversaria, con un palleggio elaborato che ha consentito di trovare spazi.