Parma, Liverani: «Mi ispiro a Prandelli e seguo Atalanta, Sassuolo e Simeone»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Liverani racconta il primo scorcio di stagione al Parma. Ecco le parole del tecnico tra modelli e obiettivi in questa annata

Fabio Liverani è stato intervistato da La Gazzetta di Parma. Ecco le sue parole sulla stagione e i modelli da seguire.

LA STAGIONE – «Questo è un campionato strano, compresso e con tanti impegni, ci si allena giocando e questo è un problema per ragazzi come Cyprien, Valenti e Brunetta che sono reduci da lunghi stop, mentre i nostri calciatori hanno giocato fino ad agosto inoltrato». 

MODELLI – «Tra i tecnici che mi hanno preceduto a Parma direi Cesare Prandelli che mi ha allenato a Firenze. Fu bravo a raggiungere traguardi importanti puntando sui giovani che è quello che mi chiede la società, arrivare tra 10° e il 16° posto lanciando qualche ragazzo. In genere mi diverto guardando l’Atletico Madrid, l’Atalanta e il Sassuolo».