Parma, Morrone: “Contro il Palermo sfida emozionante per me”

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Morrone, capitano del Parma di Guidolin, in conferenza stampa, a proposito della sfida contro ilÃ? Palermo di sabato,Ã? dice: “Sono stati due anni molto belli: il primo in Serie B in cui abbiamo conquistato la Serie A all’ultima giornata; il secondo con sulla panchina mister Guidolin in cui siamo arrivati in Coppa Uefa. Due annate molto belle che mi legano alla squadra ed alla gente ed alla città  di Palermo, però ovviamente in questo momento bisogna pensare al Parma e bisogna cambiare registro perchè bisogna fare punti, perchè tante squadre ci hanno sorpassati e perchè abbiamo voglia di invertire la rotta, senza fasciarci la testa. Siamo consapevoli di aver fatto delle grandi cose nel girone di andata e che stiamo vivendo un periodo particolare, eccetto la gara contro il Catania in cui non abbiamo praticamente giocato, le cose non stanno andando per il verso giusto. Siamo pronti a ripartire.”

Sul momento no della squadra, infine dice: “Personalmente quando entro in campo penso sempre alle pagine più brutte che abbiamo vissuto l’anno scorso, tipo Ancona e la sfida contro il Frosinone in casa, e questa è la molla che mi fa dare qualcosina in più. Chi ha vissuto quelle esperienze sono sicuro che quando va in campo non se le dimentica; ma io non credo che ci siamo imborghesiti o cosa, noi entriamo in campo sapendo di essere una neopromossa. E’ solo un periodo in cui gira tutto male, e togliendo la gara di Catania, ci sono altre partite in cui gli episodi non sono girati a nostro favore. Sicuramente noi dobbiamo dare qualcosa di più, sotto tutti i punti di vista, perchè gli episodi li dobbiamo portare dalla nostra parte. E credo che dando quel qualcosa in più a livello di agonismo, di forza, che sono le nostre caratteristiche principali, alla fine si riescono a vincere le partite.”