Real-Juventus, Zenga sta con Buffon: «Io avrei fatto di peggio»

zenga
© foto www.imagephotoagency.it

Vigilia di Crotone-Juventus, il tecnico rossoblu Walter Zenga ha detto la sua sulle polemiche post-Bernabeu e le parole di Gigi Buffon

A quasi sette giorni da Real Madrid-Juventus, continuano a fare discutere le dichiarazioni di Gigi Buffon nell’immediato post-partita. Il portiere bianconero si è scagliato contro l’operato arbitrale dell’inglese Oliver, utilizzando parole dure e senza mezzi termini. Domani la Juve è attesa dalla trasferta dell’Ezio Scida contro il Crotone e Walter Zenga, tecnico della formazione calabrese, ha detto la sua sulle dichiarazioni dell’estremo portiere bianconero: l’allenatore ha preso le parti di Buffon, sottolineando che lui avrebbe fatto anche di peggio. E, in effetti, nel corso della sua carriera è stato protagonista di molte scene di ira…

Ecco il commento in conferenza stampa di Walter Zenga: «Dopo la partita del Bernabeu qualsiasi squadra poteva crollare a livello psicologico. La Juventus invece si è messa tutte le polemiche alle spalle, che con il calcio non hanno niente a che fare». Continua l’ex portiere di Inter e Sampdoria: «Sfido qualsiasi persona, al posto di Gigi Buffon, a rimanere calmo e lucido. Io ad esempio avrei fatto di peggio: vivo il calcio come lui, con grande passione e si può reagire nella maniera sbagliata. Da fuori sono tutti bravi a giudicare».