Roma, Garcia pignolo: coprifuoco e fuori le spie!

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico francese pretende il rispetto degli orari e, soprattutto, degli spazi: fuori i curiosi da Trigoria

ROMA GARCIA – Come è cambiata la Roma con l’avvento di Rudi Garcia in panchina… Da quest’anno i giallorossi hanno scoperto un nuovo mondo, fatto di regole e precisione, al limite con la pignoleria. Lo riporta oggi anche “Il Tempo”, secondo cui il tecnico francese starebbe facendo piazza pulita di tutti quei vizietti che in passato avevano portato più danni che benefici ai capitolini.

IN ORARIO E SENZA SPIE – Secondo le indiscrezioni, un pallino di Garcia sarebbe quello degli orari: ogni giocatore ha un preciso coprifuoco da rispettare per tornare a casa o in ritiro, se non lo rispetta, è fuori. Non solo: Garcia darebbe la caccia alle cosiddette “spie”, ovvero tutte quelle persone che circondano l’ambiente giallorosso ed il centro sportivo di Trigoria (giornalisti, semplici curiosi). Per loro non ci sarà più spazio, dovranno rimanere fuori: nessun segreto sarà più svelato.