Roma, Pjanic: «Spirale negativa» | PS

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del centrocampista giallorosso dopo il pareggio

Continua la crisi della Roma, che non torna alla vittoria nemmeno con il ritorno di Luciano Spalletti in panchina. Al termine della partita contro il Verona il centrocampista Miralem Pjanic ha commentato il pareggio e il momento di crisi giallorosso.

SPIRALE NEGATIVA – «Mi sono trovato abbastanza bene nel nuovo ruolo. Voglio dare il massimo. Gli automatismi tra il centrocampo e l’attacco possono migliorare, ma in generale mi sono trovato bene. Sicuramente possiamo fare meglio. Juventus? Ci aspetta una partita complicata contro una squadra che ha fatto una bella rimonta. Non a caso hanno vinto quattro scudetti di fila. Faremo di tutto per vincere, lotteremo per tornare a vincere. Dzeko? Purtroppo ci capitano questi periodi nei quali non riesci a dimostrare il tuo valore. Ci dispiace per il suo momento. Si impegna tanto, crea tante occasioni. Gli manca solo un pizzico di fortuna, ma è un grande attaccante e tornerà a segnare. Noi lo aiuteremo, abbiamo fiducia in lui. Condizione fisica? Lavoriamo tanto e bene. C’è intensità e non penso che stessimo male fisicamente in campo, abbiamo lottato fino alla fine. L’allenatore è stato chiaro su questo. Non sono preoccupato, dobbiamo solo riprendere fiducia. Siamo entrati in una spirale negativa, ma dobbiamo uscirne lavorando. Destro? Strano che abbia segnato alla Lazio (ride, ndr)», ha dichiarato Pjanic a Premium Sport.