Ronaldo, la carriera da Fenomeno in un’infografica

© foto www.imagephotoagency.it

Vi ricordate di Ronaldo, noto anche come “il fenomeno”, il calciatore che con in suoi dribbling faceva letteralmente a pezzi le difese avversarie? Probabilmente, se non siete proprio giovanissimi, meglio ancora se interisti, ricorderete il fenomeno che per cinque anni ha militato proprio nell’Inter, dal 1997 al 2002. All’epoca fu uno degli acquisti più chiacchierati di sempre, viste le cifre coinvolte (48 miliardi di lire) ed anche la giovanissima età del calciatore, poco più che ventunenne.

Ronaldo, nato nel 1976, è stato uno dei fenomeni calcistici più precoci di sempre e adesso, ad un’età di soli 37 anni, ha un curriculum che sembra raccontare la storia di almeno due vite. Ed in effetti è stata elaborata una lunga infografica che ci racconta della sua carriera, dai primi esordi nel mondo del calcio, fino ad oggi, che ha intrapreso una carriera da imprenditore, sempre in ambito sportivo.

Ed è proprio la parte finale della sua carriera che stupisce. Difficilmente gli ex calciatori si mettono a fare gli imprenditori. Specie a quei livelli, possono permettersi di fare la bella vita grazie ai guadagni effettuati, mentre quelli che continuano a lavorare lo fanno di solito rimanendo in un ambito strettamente sportivo: facendo gli allenatori, i dirigenti nei vari club e società calcistici, i commentatori, qualcuno addirittura sfrutta la propria notorietà per fare (o tentare di fare) carriera politica.

Insomma, in pochi concluso il percorso calcistico tentano il rischio di una carriera imprenditoriale, ma il fenomeno è evidente che ama il rischio ed ha aperto una società di marketing sportivo, dove si occupa della promozione d’immagine di numerosi sportivi, tra cui anche alcuni talenti internazionali del calcio e della Formula 1. Ed il rischio per Ronaldo non si chiama solo impresa, ma anche poker.

Anche dopo la conclusione della carriera calcistica, infatti, il Fenomeno è riuscito a mantenersi gli sponsor e adesso è testimonial del sito di poker online pokerstars, per il quale partecipa a diversi tornei internazionali, alcuni dei quali prevedono un ricavato che viene donato in beneficenza. Il rischio insomma è relativo, visto che il tutto viene fatto per aiutare i più bisognosi.

La carriera di Ronaldo sembra insomma non avere fine e vedremo che sorprese ci riserverà nei prossimi anni l’ex calciatore. Intanto l’infografica che trovate in questa pagina parla chiaro: in 19 anni di attività ha realizzato 367 goal, ricavi per 150 milioni di euro, 27 tra coppe e riconoscimenti ufficiali. Tutto questo, nonostante gli infortuni che hanno tempestato la sua carriera. Ma le attività cui si sta dedicando adesso non prevedono la possibilità di rotture del tendine rotuleo, per cui se continua di questo passo, tra qualche anno l’infografica di Ronaldo potrebbe non starci in una sola pagina!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Infografica a cura di
Texas Hold’em.it