Connettiti con noi

Focus

Sassuolo, doppia missione: l’Europa, senza farsi distrarre dal futuro di De Zerbi

Pubblicato

su

De Zerbi

Europa la parolina magica da pronunciare in casa Sassuolo. Occhio però alle voci sul futuro dell’allenatore Roberto De Zerbi

Giorni importanti in casa Sassuolo. Doppia missione per il club neroverde: vincere in casa de Genoa per continuare ad alimentare il sogno europeo, in attesa poi dei risultati della Roma, attesa però dalla gara con il Crotone (dunque il weekend che è appena iniziato potrebbe rappresentare uno snodo cruciale per la stagione dei giallorossi e dei neroverdi) e provare a fare di tutto per trattenere mister Roberto De Zerbi. L’allenatore ha rifiutato la Fiorentina e ora si trova di fronte a un bivio: accettare l’offerta dello Shakhtar o rinnovare con il Sassuolo (salvo terzi ‘incomodi’). L’allenatore bresciano si ispira a Bielsa e ha sempre parlato di libertà di scelte, un po’ come accaduto nella carriera del Loco. Per questo non sorprende la possibile scelta dello Shakhtar. Offerta contrattuale sicuramente importante (più di 2 milioni di euro a stagione più bonus per 3 anni) ma è il progetto a fare breccia nel cuore dell’allenatore ex Foggia e Benevento. Giocare la Champions League, lottare per vincere il campionato, ma soprattutto farlo con le sue idee e con gli uomini scelti da lui (vuole, come accaduto a Sassuolo, ampia possibilità di scelta sul mercato).

Il Sassuolo pensa al campo: c’è l’Europa da conquistare

E allo Shakhtar potrebbero anche seguirlo alcuni suoi fedelissimi ora a Sassuolo. Nel frattempo, la formazione neroverde non deve farsi distrarre dalle voci sul futuro del proprio allenatore. Mancano 4 giornate alla fine della stagione e c’è una clamorosa rimonta europea da portare a compimento, che potrebbe portare De Zerbi a chiudere all’apice, lasciando il Sassuolo in Europa, come da sogno del compianto patron Squinzi (lui a dire il vero ha sempre chiesto ai suoi uno sforzo per arrivare in Champions, ma ripartire dalla Conference League intanto potrebbe essere molto importante). Il calendario dice Genoa (fuori), Juventus (casa), Parma (fuori) e Lazio (casa). Quattro gare verità in attesa di conoscere la scelta di De Zerbi.