Ranieri torna in Italia? Ecco l’ultima suggestione, ma…

© foto Claudio Ranieri

Sassuolo: se Di Francesco dovesse andare alla Roma, il patron Squinzi potrebbe puntare su Ranieri. L’ex tecnico del Leicester è il nome nuovo per la panchina neroverde

La trattativa, per il momento, non c’è. E per ora non ci sono le basi per iniziare i primi sondaggi, ma Claudio Ranieri potrebbe presto tornare in pista. La delusione dell’esonero di Leicester, la stagione dopo la leggendaria Premier League vinta dalle Foxes, è ormai alle spalle e il tecnico romano è già pronto a tornare in pista. Ranieri, già da tempo, ha espresso il desiderio di restare in Inghilterra e per questo il Watford, dopo la rottura con Mazzarri, tiene le antenne dritte: l’ex Roma e Juve è un grande conoscitore del campionato inglese e sarebbe il profilo perfetto per una realtà di medio alto livello che ha ambizioni importanti. Ma attenzione alla pista italiana, che porta dritta al Sassuolo. La società neroverde, nel caso in cui Di Francesco decidesse di fare le valigie per andare alla Roma (l’opzione più calda in questa fase, visto anche il forte legame che lo unisce alla piazza), starebbe pensando di affidare la squadra a Ranieri. E’ una suggestione, al momento, ma l’amministratore delegato Carnevali ci pensa, soprattutto perché il patron Squinzi non disdegnerebbe un profilo come quello dell’ex Leicester, che darebbe nuova linfa al Sassuolo anche a livello internazionale. Il progetto emiliano è ambizioso e Ranieri non ci penserebbe più di tanto a dire sì, visto lo splendido ambiente che si troverebbe: la realtà neroverde è l’ideale per un allenatore importante, che non gradisce più l’idea di vivere nella centrifuga delle big italiane. Tutto dipenderà comunque da Di Francesco: se lascia, Sir Claudio è pronto.