Connettiti con noi

Champions League

Sconcerti: «Il Napoli travolge un Liverpool sul viale del tramonto»

Pubblicato

su

Sconcerti

Il giornalista Mario Sconcerti ha analizzato il mercoledì di Champions League tra la vittoria del Napoli e la sconfitta dell’Inter

Il giornalista Mario Sconcerti, sulle pagine del Corriere della Sera, ha analizzato il mercoledì di Champions League tra la vittoria del Napoli contro il Liverpool e la sconfitta dell’Inter con il Bayern Monaco.

L’ANALISI – «L’inizio ad alto livello della Champions non porta grandi notizie. Solo la corsa travolgente del Napoli, così logica, così poco resistibile da far pensare a un tramonto del vecchio Liverpool, confermato anche dalle difficoltà in campionato. Napoli e Bayern sono le due vere sorprese del turno, almeno viste dal nostro orizzonte. L’Inter ha avuto poche fasi di partita per dare qualcosa, la differenza è sempre stata tanta. Più qualità individuale, qualcosa che in Italia è raro vedere con questa sincronia, poi organizzazione e soprattutto velocità. C’è qualcosa del grande calcio europeo che non sappiamo pareggiare. È questa rapidità nel trovarsi, nel pressare sempre l’avversario senza perdere equilibrio. È stata a tratti imbarazzante la differenza sia pure contro un’Inter volenterosa ma impotente. 

ONANA – «Non mi è sembrato all’altezza, dentro una squadra che non sa ancora guidare. Spettacolare nelle incitazioni, ma con un’enfasi che i compagni non hanno mai compreso».

KVARATSKHELIA – «Intanto in Europa appare Kvaratskhelia, imprendibile, eccezionale, un ragazzo benedetto, figlio legittimo di un altro calcio. Alla fine sono ancora queste differenze semplici ad aprire il vuoto».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.