Connettiti con noi

Benevento News

Serie A, colpaccio del Crotone contro il Toro, 7 squadre in lotta per la salvezza

Pubblicato

su

Cosmi

Cosmi torna alla vittoria e schianta un Torino terzultimo ma con due partite da recuperare per Covid. Cagliari, Benevento, Spezia e Fiorentina rischiano

Applausi al Crotone di Serse Cosmi, che schianta il Torino 4-2 e torna a sperare in una salvezza difficilissima ma da ieri non più impossibile. Un’impresa disperata sulla carta, ma anche una sfida affascinante per un allenatore di grande esperienza come Cosmi, tornato in A a 9 anni dall’ultima volta. Il Crotone chiude la classifica, ma davanti la situazione è piuttosto intricata, con almeno altre sei squadre in piena lotta per non retrocedere. Il Parma – penultimo – torna a casa da Firenze con un punto (che ha scatenato le proteste di Commisso nel post gara), mentre il Torino sprofonda al terzultimo posto anche perché non ha giocato le due partite con Sassuolo e Lazio per Covid. Ma la sconfitta contro il Crotone è di quelle che lasciano il segno, dopo i timidi segnali di ripresa targati Nicola.

I granata a 20 punti potenzialmente potrebbero recuperarne 6 sulla concorrenza. Ecco perché fino al Genoa nessun club è tranquillo, a partire dal Cagliari che acciuffa un pareggio quasi insperato con Nainggolan, mentre Semplici aveva già indossato la giacca, pronto a rientrare negli spogliatoi. Davanti al Cagliari tre squadre a 26 punti: Benevento, Spezia e Fiorentina. Due neopromosse e una nobile decaduta, nonostante gli sforzi anche economici di Commisso. Tutte e tre reduci da tre pareggi che non muovono più di tanto la classifica, e in cerca del guizzo per tirarsi fuori dalla zona rossa. In grande equilibrio la sfida tra Spezia e Benevento chiusa sull’1-1, tra due squadre che si somigliano e hanno una filosofia di gioco abbastanza simile. In affanno Prandelli, che non è ancora riuscito a convincere la Fiorentina dei propri mezzi, in zona salvezza è lotta vera e c’è un campionato ancora tutto da giocare.

Advertisement