Serie A in chiaro: la Lega Calcio dice no

Iscriviti
Pirateria Sky
© foto www.imagephotoagency.it

La richiesta del ministro Spadafora è stata respinta: no alla trasmissione in chiaro delle partite di Serie A

È stata respinta la richiesta del ministro alle politiche giovanili e allo sport Vincenzo Spadafora, il quale ha proposto a FIGC e Lega Calcio di acconsentire la trasmissione in chiaro delle partite di Serie A.

Rai, Mediaset e La7 si sono dette favorevoli, ma non è bastato. Il presidente della Lega Paolo Dal Pino ha rispedito al mittente la domanda.