Serie B: la capolista Empoli di scena a Salerno, il Cesena ospita il Novara

pasqual empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Torna protagonista la Serie B, con la capolista Empoli impegnata a Salerno nella 12ª giornata. Il Cesena ospita il Novara, c’è Palermo-Entella

Riparte la Serie B con la 12ª giornata del girone d’andata. E di settimana in settimana risulta evidente come sia il campionato cadetto più equilibrato degli ultimi anni: in questo momento ci sono tredici squadre nel giro di cinque punti. In testa dopo il turno infrasettimanale c’è l’Empoli di mister Vivarini, che questo sabato sarà di scena a Salerno contro la Salernitana. Gran bel match se si pensa ai recenti risultati di entrambe le formazioni. I granata arrivano dall’ottima vittoria in casa del Novara per 3-2 con la doppietta del loro bomber Sprocati che sale così a quota cinque gol in campionato. Non sarà dunque una trasferta facile per l’Empoli che comunque può contare sul miglior attacco della categoria, mentre la Salernitana deve consolidare un po’ di più il reparto difensivo, bucato sin qui da 14 reti.

Il Novara di Eugenio Corini è chiamato al riscatto dopo lo stop interno in casa proprio contro i granata campani, e per farlo non troverà sulla sua strada vita facile: sabato alle 15 giocherà al Manuzzi di Cesena contro i bianconeri di Fabrizio Castori, rivitalizzati dopo l’arrivo dell’ex Carpi sulla panchina romagnola: convincente la prova a Perugia, vittoria per 3-0 che ha condannato all’esonero Giunti dopo la quinta sconfitta consecutiva. Al suo posto arriva Breda e avrà di fronte a sé già un impegno importante contro la Cremonese di Attilio Tesser, quarta forza del campionato, che vorrà rialzarsi dopo la sconfitta contro l’Entella. Per continuare la striscia positiva di risultati, i liguri di Castorina saranno impegnati a Palermo; rosanero che vogliono tornare alla vittoria anche davanti al loro pubblico, dopo il 3-1 in casa del Carpi nell’infrasettimanale. Carpi di mister Calabro che giocherà nel posticipo di lunedì contro la Ternana.

In testa al campionato, ad un punto dall’Empoli, troviamo il Frosinone che dopo la prima storica vittoria nel nuovo stadio, cercherà di imporsi anche fuori casa contro il Venezia di Pippo Inzaghi, che arriva dalla scottante sconfitta nel derby con il Cittadella. La formazione di mister Venturato cerca il bis contro lo Spezia di Fabio Gallo che martedì ha perso fuori casa contro l’Ascoli per 3-1. Marchigiani che per cercare di continuare il buon periodo di risultati (6° risultato utile consecutivo contro lo Spezia), andranno al San Nicola contro i galletti di Fabio Grosso che devono ripartire subito dopo lo stop esterno di Brescia. Per quanto riguarda i grifoni invece, impegno esterno contro il Pescara di Zeman che deve ancora trovare un equilibrio di risultati e prestazioni in questo campionato di Serie B: con 16 punti, a metà classifica, è quella che forse sta deludendo di più come risultati.

Si sfidano invece per fare punti importanti per la salvezza Pro Vercelli e Foggia domenica alle 17:30 al Silvio Piola di Vercelli, la sconfitta per una di queste formazioni vorrebbe dire crisi e l’incubo dell’ultimo posto. Sfida per un posto nobile della classifica tra Parma e Avellino, distanti appena un punto tra loro.