Serie C LIVE: tutte le news sui gironi A, B e C

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Serie C, le ultime dal girone A, girone B e girone C: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni

Gli aggiornamenti sui tre gironi della Serie C: Girone A, Girone B e Girone C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

Serie C girone A

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DEL GIRONE A


Serie C girone B

IMOLESE-SÜDTIROL – Il Giudice Sportivo in merito alla partita ha deciso “di comminare alla società Imolese, ai sensi del comma 1 dell’art 10 C.G.S., la sanzione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 -3 a favore della società ospitata”. 

RAVENNA – La società comunica che la panchina del club giallorosso è stata affidata a Leonardo Colucci. Il tecnico nativo di Cerignola ha firmato un contratto fino al termine della stagione e già oggi seguirà il primo allenamento della squadra presso il centro sportivo di Glorie. Al nuovo mister, che verrà presentato alla stampa nella mattinata di domani, va un caloroso in bocca al lupo per lo svolgimento del proprio lavoro e per una stagione che possa dare soddisfazioni ai colori giallorossi.

MODENA – Le parole dell’attaccante Monachello: «Avrei voluto segnare o che la gara terminasse con una nostra vittoria anche se abbiamo affrontato un’ottima squadra. Tutto sommato abbiamo guadagnato un buon punto. Nonostante un piccolo acciacco ho voluto giocare dal primo minuto per dare una mano ai miei compagni. A Modena mi trovo bene, il gruppo è coeso. Ci toglieremo delle soddisfazioni. La Serie C è un campionato duro e difficile, però io sono abituato a lavorare sotto pressione. Voglio ripagare la fiducia della società».

IMOLESE – Con una nota ufficiale la società Imolese Calcio 1919comunica che in merito alla decisione del giudice sportivo contenuta nel comunicato n.170/DIV del 17 novembre 2020, relativa alla gara di campionato tra Imolese e SudTirol dello scorso 15 novembre sanzionata con la sconfitta della squadra di casa con il punteggio di 0-3, intende presentare regolare ricorso.

SAMBENEDETTESE – Le parole del direttore sportivo Fusco: «Era fondamentale conquistare i tre punti. La partita è stata interpretata bene e questa vittoria dà continuità di risultati e al lavoro di Zironelli. A me piacedebbe che la Samb faccia un campionato da protagonista ma so anche benissimo che questo girone è molto equilibrato e tutti gli avversari sono difficili da affrontare».


Serie C girone C

BARI – Le parole del direttore sportivo Romairone dopo la sconfitta contro la Ternana: «La sconfitta contro la Ternana ci ha fatto molto male. Sappiamo però con convinzione quello che è il nostro percorso e quella che è la strada da percorrere. Abbiamo incassato la sconfitta di domenica, ci mettiamo l’elmetto in testa, stiamo zitti e ci prepariamo ai prossimi impegni. Il lavoro mio e dello staff dirigenziale è andare dentro le cose ogni giorno. Non cerchiamo il colpevole per l’errore singolo – assicura in conferenza stampa –  diciamo che ci sono cose più evidenti e cose mezze nascoste, c’è un motivo per cui sono successe e la motivazione non è solo tecnico-tattica. Da una settimana-10 giorni stiamo affrontando questo discorso più generale. Credo che si potranno trovare dei correttivi per questo». 

AVELLINO – Le parole del direttore sportivo D’Agostino: «Dopo un grande inizio ora siamo in un momento difficile – riporta Tuttoavellino.it – Non tutto può essere in discesa, ora dobbiamo rimboccarci le maniche. Non voglio parlare di crisi, ci sono stati degli episodi che ci hanno condizionato, inoltre stiamo lavorando a pezzi e non abbiamo mai fatto una partita al completo, quindi la situazione non è semplice, senza contare che i rinvii non ci stanno aiutando e non sappiamo ancora se giocheremo mercoledì».

TERNANA – Le parole del presidente della Ternana: «La gara ha fatto emergere problematiche serie come il gol preso visti i due giocatori lasciati soli. Ci siamo fatti mettere sotto negli ultimi minuti del primo tempo, meno male che siamo tornati negli spogliatoio, poi abbiamo fallito grosse occasioni. Ci sono difetti da correggere e non guardo la classifica avendo giocato più di altri. Mi sento in vetta di un punto. Siamo una buona squadra che gioca contro altre buone squadre, tenendo il profilo giusto. Lucarelli è una magia, sa dire ai giocatori le cose buone e soprattutto quelle sbagliate».

VIBONESE – L’U.S. Vibonese Calcio comunica che dai tamponi effettuati nella giornata di lunedì 16 novembre non sono stati riscontrati nuovi casi di positività al Covid-19. La Società comunica, altresì, che cinque dei componenti del gruppo squadra risultati positivi nei giorni scorsi, sottoposti a nuovi test, sono risultati negativi.

AVELLINO-BISCEGLIE – Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Bisceglie ai sensi del punto 2 delle “DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19” di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, considerato che, alla data odierna, “sono disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra – tra i quali almeno un portiere – che siano risultati negativi al virus SARS-CoV-2”, la Lega dispone che la gara Avellino-Bisceglie in programma mercoledì 18 novembre 2020, Stadio “Partenio-Lombardi”, Avellino, venga rinviata a data da destinarsi.

CATANZARO – Le parole del presidente Noto: «Lo sto ripetendo dall’estate. Era giusto che il calcio si prendesse un anno sabatico. Ok finire i campionati dell’anno scorso, ma poi stop. Serviva per non far spendere soldi alle società e ai presidenti, spese enormi, senza un ritorno. Io delle volte faccio delle riflessioni. Non ha senso giocare in questo modo, giochiamo per chi? Senza tifosi, senza introiti, senza sponsor. Sono solo spese e nessun ricavo. E’ assurdo andare avanti così, senza parlare della situazione campo con i tanti rinvii. Chi ha 3 rinvii, chi 4, chi le ha giocate tutte. C’è bisogno di riforme assolutamente, chiamatelo come volete, una B2, un Serie C elite. C’è bisogno di tutelare le società altrimenti si arriverà al collasso e alla fine di tanti club»